Ritorna a alimentazione
Crescebene Siti > Alimentazione per bambini > Alimentazione per bambini > Pasqua vegetariana: un menu cruelty-free

Pasqua vegetariana: un menu cruelty-free

agnellino con la sua mamma “Festeggiare con un menu senza crudeltà significa scegliere di salvare la vita a tanti animali: non è forse il miglior modo per celebrare il rito della Pasqua?”

Paola Serughini,

responsabile LAV settore vegetarismo

Noi italiani siamo profondamente legati alle tradizioni e rinunciarvi può essere un peso per molti, ma le alternative esistono e non sono da rigettare a priori. La LAV, Lega Anti Vivisezione, in collaborazione con lo chef Giuseppe Capano propone un menu completamente vegetariano dedicato a chi sceglie un  pranzo alternativo per il giorno di Pasqua all’insegna della Pasqua vegetariana:

  • ANTIPASTO: insalata aperitiva con misticanza, cipolle al forno e salsina all’arancia
  • PRIMO: ravioli allo zafferano con ripieno e salsa di taccole
  • SECONDO  uova di tofu con salsa di carote e carciofi
  • DOLCE: dolce pasquale dello chef con crema alla vaniglia

Ogni anno, in occassione della festa di Pasqua, sono circa 900 mila tra agnelli e capretti che, dopo essere stati strappati alle loro mamme, vengono destinati alle tavole italiane. Quest’anno scegliete di non contribuire  a questa strage, insegnate ai vostri bambini il rispetto per la vita e per la natura. L’animo dei bambini è puro e genuino, sarà certamente una gioia per loro sapere di aver salvato una piccola vita innocente.

 

Commenti

Cargando Cargando comentarios ...